brufoli sulla schiena

brufoli-sulla-schiena

Posted On 18 Maggio 2019

Brufoli sulla schiena. Una spiacevole forma di acne di cui gli uomini soffrono in percentuale maggiore rispetto alle donne. Perché? Tutta colpa delle iperattive ghiandole sebacee, in coppia con i peli ed altri fattori.

L’acne sulla schiena può imbarazzare un ragazzo quando è il momento di togliersi la maglietta davanti ad una ragazza, al mare o in piscina.

Ma per fortuna si può trattare facilmente senza troppi sforzi. Ma la prima cosa da fare è accertarsi su qual’è la causa, dopodiché si può partire con la cura.

Brufoli sulla schiena, cause

  • Shampoo, sapone e bagnoschiuma. Molti saponi e shampoo contengono ingredienti che possono ostruire i pori della schiena favorendo la nascita dei brufoli. Elimina prodotti alla moda o troppo profumati e limitati a cose semplici come il Sanex. Meglio ancora è usare un sapone specifico per l’acne come il Probelle Sapone antifungino protezione antimicrobica.
  • Prodotti per capelli. Se usi prodotti per capelli durante la stagione calda, il gel/spray può sciogliersi lentamente e scivolare giù sulla schiena e dentro i pori della pelle. Causando brufoli sulle spalle. Prova a minimizzare l’uso di questi prodotti e vedi se c’è qualche miglioramento. Di sera, lava bene i capelli e togli tutti i residui di prodotto.
  • Igiene. Probabilmente una cosa ovvia per alcuni, ma rimarreste sorpresi su quanto spesso gli uomini trascurano le regole di un igiene di base e poi si chiedono perché hanno i brufoli. Fai almeno una doccia al giorno, asciugati con un asciugamano pulito, indossa una maglietta pulita ogni giorno, lo stesso vale per le lenzuola.
  • Esercizio. Sei uno a cui piace mantenersi in forma? Bene! Ma tieni in mente che esercitarsi con indumenti troppo attillati non fa altro che esasperare le migliaia di ghiandole sebacee con eccessivo sudore e calore. Il rimedio è indossare una maglietta di cotone e farsi la doccia immediatamente dopo gli esercizi. Molti ragazzi continuano ad indossare le magliette sudate per ore alimentando i batteri.
  • Fattori interni. Se hai eliminato le cause precedenti ed il problema persiste, allora potresti avere l’acne da schiena provocata da ormoni o da pori ostruiti da un accumolo di cellule della pelle morte. Ci sono 2 modi per risolvere la situazione, meglio se usati in contemporanea.

Trattamenti per i brufuli sulla schiena

  1. AHA (acronimo inglese che sta per Alpha Hydroxy Acids, ossia Alfa Idrossiacidi). Lavora eliminando lo strato esterno della pelle, esfoliazione, in parole povere. Prova ad usare un bagnoschiuma che contiene AHA. Non usare spazzole o simili per strofinare, non faresti altro che irritare l’acne e spargere i batteri su tutta la schiena.
  2. BHA (Beta Idrossiacidi). Lavora togliendo la schifezza all’interno dei pori e sono il rimedio più effettivo contro qualsiasi tipo di acne. Il prodotto che preferisco è Paula’s Choice con BHA 2%, se ci riesci (con la versione liquida) trasferiscilo su uno spruzzino e spruzzalo sulla schiena in modo uniforme. Applicalo sulla pelle asciutta dopo la doccia e usa la quantità giusta per coprire la zona della pelle con l’acne. Aspetta che si asciughi prima di vestirti.

Segui questi consigli ed in poco tempo la tua schiena sarà pronta per l’estate!

Written by jhxxedorutw

Related Posts

come addormentarsi subito

come addormentarsi subito

Ti sei mai trovato ad avere un pò di tempo a disposizione per farti una pennichella? Ti giri e rigiri sulla sedia dove ti trovi, chiudi gli occhi, e... niente, sonnolento ma sempre sveglio. Nonostante ti senti stanco, non riesci a prendere sonno, ed alla fine il tempo...

come curare alitosi

come curare alitosi

come curare l'alitosiTi sei mai chiesto se l'intero concetto dell'alito cattivo non sia stato inventato dai moderni produttori di dentifrici e spazzolini? Anche se di sicuro oggi siamo più sensibili riguardo l'alito cattivo grazie alla pubblicità i primi scritti di...

esercizi per migliorare l’attenzione

esercizi per migliorare l’attenzione

11 esercizi per migliorare l'attenzioneRicerche mostrano che gli individui che riescono a mantenere l'attenzione per lunghi periodi di tempo hanno migliori possibilità di successo in tutti i tipi di attività cognitive. Un uomo con scarsa abilità di attenzione...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This