capelli grigi

Posted On 30 Marzo 2019

capelli grigi

Sei anni fa, a 30 anni, avevo dei folti capelli neri.

Oggi, a 36 anni, metà di quei capelli sono diventati grigi.

Mio figlio, guardando una vecchia foto di quando avevo 30 anni mi guarda e fa “Papà, come hai fatto a diventare vecchio in così poco tempo?”

Eh, bella domanda!

Ti rispecchi anche tu in questo esempio?

I capelli non sono diventati grigi in una notte. Mi ricordo che già a vent’anni, ogni tanto ne trovavo uno. Alcuni anni dopo, ce n’era qualcuno in più. Poi arriva un giorno che ti alzi, ti guardi allo specchio, e ti accorgi che sono più quelli bianchi che quelli neri.

Non sono mai uscito di testa per il fatto di trovare sempre più capelli grigi, e neanche mi è mai passato per la testa di farmi la tinta. 

Ma anche se non me ne sono mai preoccupato, un pò di curiosità c’è. Per quale motivo ho cominciato ad avere i capelli grigi già da giovane? Stress? Genetica? O una combinazione delle due?

Ed ora che sono per la maggior parte grigi, devo fare qualcosa di diverso per gestirli o curarli?

Per rispondere a queste domande, e per dare qualche suggerimento per quelli di voi che hanno intenzione di tingerli, ho fatto qualche ricerca.

perché i capelli diventano grigi?

Ognuno dei vostri capelli nasce da un follicolo, ed ogni follicolo contiene cellule chiamate melanociti. Quest’ultimi producono due tipi di pigmenti, o colori: melanina, che è marrone scuro o nero, e feomelanina, che da sul giallo rossastro.

Melanina e feomelanina si fondono per darvi il colore che avete.

Quando la melanina nel follicolo comincia a morire il capello ne comincia ad avere sempre meno e tende ad avere un colore tendente al trasparente. Il capello grigio è un capello che ha ancora un pizzico di melanina, ma non a sufficienza per dargli il colore che avevate in gioventù.

Il capello bianco è un capello senza melanina.

Quando una cellula melanocite muore, non resuscita, è morta per sempre, e non producerà mai più melanina. Salvo nuove scoperte in ambito bioingegneristico ( o se vi fate la tinta), quando un capello è grigio, è grigio. Stop.

Oltre a dare il colore, la melanina rende anche il capello lucido e rigoglioso. Di conseguenza i capelli grigi sono anche più ispidi e più difficili da sistemare.

Capito il motivo per cui diventano grigi, perchè le cellule melanociti muoiono?

Bene, gli scienzati non lo sanno.

Di sicuro l’età c’entra qualcosa ed infatti noi associamo la vecchiaia con i capelli grigi. Invecchiando, tutte le cellule muoiono, compresi i melanociti.

Poi ci sono persone che diventano bianchi prima e chi più tardi. Che succede?

C’è una popolare teoria che afferma che lo stress aiuta ad ingrigire. Forse si, forse no.

Da una parte ci sono una miriade di aneddoti che testimoniano che lo stress incide, e studi scientifici hanno dato risultati contrastanti. Ci sono evidenze che l’ormone dello stress può interrompere il percorso della melanina verso il capello, ma non sono evidenze conclusive.

Quindi lo stress potrebbe o non potrebbe essere una causa. Quello che si potrebbe essere un fattore importante, secondo la scienza, è la genetica. Se i tuoi genitori sono diventati grigi in giovinezza, le possibilità che anche tu lo diventi sono maggiori.

Quindi, cosa fari quando diventerai grigio? Farai la tinta? Se non li tingi, devi comunque fare qualcosa per i tuoi poveri capelli?

Esploriamo insieme queste domande.

dovresti tingere i capelli grigi?

Tingere o non tingere. Questo è il dilemma.

Per un uomo, avere i capelli grigi è meno sconvolgente che perderli. Rispetto alle donne occidentali, che tentano di mantenere il loro look giovanile il più a lungo possibile, noi uomini abbiamo il lusso di lasciare al processo di invecchiamento di seguire il suo percorso naturale.

Un uomo con i capelli grigi è un uomo distinto. Ti fa sembrare più saggio, maturo, e a volte più attraente.

Ma se sei ancora nella ventina o trentina, tutto questo sembra ancora un pò prematuro. O al contrario, sei un uomo più in là con gli anni ma che lavora in un ambiente giovanile, o che dopo il divorzio vuole rifarsi una vita. Siete entrambi alla ricerca di una soluzione.

Se ricadi in queste categorie, o semplicemente vuoi tingerti i capelli, tieni in mente le seguenti considerazioni:

Se hai giusto pochi ciuffi di grigio, per esempio sulle tempie, potresti provare a tinteggiarli usando un prodotto come Just For Men – Colorazione per capelli Autostop. Con questo tipo di prodotto non devi per forza tingengere tutti i capelli (anche se potresti), ma solo le parti che sono grigie. E’ molto semplice da usare, lo metti su e lo lasci agire una decina di minuti prima di lavarlo via. E dura per circa 8 settimane.

Se invece hai molto grigio e hai comunque deciso di tingerti, fallo gradualmente. Se passi da George Clooney a Keanu Reeves in una notte, la gente se ne accorgerà.

Per colorare i tuoi capelli in modo più graduale prova Just for Men Control GX, che è tinta e shampoo insieme. Se lo usi normalmente, sempre più capelli si tingono e puoi fermarti una volta raggiunto il livello desiderato.

Molte delle tinte in vendita non coprono il 100% dei capelli grigi, il che va bene, da un tocco più veriterio e naturale. Il lato negativo del fare la tinta, specie se vuoi coprire tutto il grigio che hai in testa, è che la scelta dei colori è limitata.

I colori e i toni dei capelli naturali sono molto vari, mentre le tinte ti offrono basicamente pochi colori, nero, castano scuro e chiaro, biondo. Se usi uno di questi prodotti, è difficile che combaci alla perfezione con il tuo colore. 

Se vuoi veramente un risultato perfetto, il mio consiglio è di andare dal tuo parrucchiere personale. La ragione per cui le donne sembrano perfette quando si tingono è perché danno un sacco di soldi ad un professionista, mentre noi uomini preferiamo il fai da te.

Voglio ribadire la parola parrucchiere, e non barbiere. Il secondo è molto più bravo con tagli e barba che con i colori.

Ma prima di prendere un appuntamento o comprare una scatola di Just For Men, consideriamo i vari lati negativi del farsi una tinta:

  1. Devi tingerti i capelli ogni 3-8 settimane. Ogni mese e mezzo circa (a seconda di quanto crescono i tuoi capelli, di quante volte tagli i capelli, dell’effetto duraturo della tinta che usi) devi tornare dal parrucchiere o ricorrere di nuovo al fai da te.
  2. Devi continuare a tingerti per sempre. O almeno fino a che la tua età la vince sulla vanità. Una volta che smetti, il grigio tornerà inesorabilmente. Immaginati a sottoscrivere un contratto decennale con Just For Men, perché di questo si tratta, dovrai tingerti all’infinito.
  3. Costa soldi. Farti una tinta dal parrucchiere costa almeno più di €50. Ogni mese e mezzo, per sempre.
  4. Tingersi può danneggiare i capelli. Le tinte sono comunque dei prodotti chimici che possono favorire la caduta dei capelli. Il grigio ti invecchia, ma anche la pelata.
  5. Non importa quanto naturale possa essere il colore della tinta, su di un uomo sembrerà sempre artificiale. Anche il miglior parrucchiere non sarà in grado di replicare il tuo colore naturale, ed anche se ci andrà vicino, ci sarà sempre qualcosa che non va. Il nostro cervello è abituato a vedere donne di 50 anni con i capelli colorati, ma non uomini di una certa età e i capelli completamente neri. Ti accorgi subito che si tinge i capelli, richiamando l’attenzione su di lui e sulla sua età, sulla sua insicurezza, praticamente l’esatto opposto di quello che voleva quando ha deciso di tingersi i capelli!

Ecco perchè è meglio lasciare che i capelli seguano il loro destino. Sono più facili da gestire, stanno bene, e mostrano quanto sei confidente in te stesso. Detto tutto.

niente tinta? come prendersi cura dei capelli grigi

Come già spiegato sopra, i capelli grigi sono causati da una diminuzione della melanina. Oltre alla perdita di colore, rende anche i capelli ispidi e più difficili da gestire. Se hai deciso di proseguire col grigio, c’è comunque qualcosa da cambiare nella routine di “spazzolamento” per aiutare i tuoi capelli.

  1. Opta per un taglio più corto. Se il tuo capello è ancora spesso, nonostante il grigio, hai ancora molte opzioni riguardo il tipo di taglio. Ci sono molti uomini con i capelli bianchi e lunghi, e se opti per il taglio lungo, chiede al tuo barbiere di dargli consistenza, che significa tagliarli con una certa angolatura che gli dà volume e movimento. L’altra soluzione è andare sul corto sui lati e un pò meno sulla testa. Sono molto più facili da gestire, inoltre, se pensi che il grigio ti invecchia, un taglio corto ringiovanisce così da controbilanciare.
  2. Usa un prodotto con un pò di lucentezza. Siccome con il grigio, il capello perde anche lucentezza, evita prodotti opachi. L’opaco rende i tuoi capelli spenti, e non ce ne bisogno visto che l’assenza di melanina li rende già spenti. La perfezione sta nel mezzo, e cioè con l’utilizzo di prodotti semi-opachi che danno un effetto più naturale.  Un prodotto che ho usato con successo sui miei capelli grigi è Mitch Construction Paste, mantiene i capelli luminosi quanto basta e in posizione senza renderli appiccicosi.
  3. Non farti lo shampoo frequentemente. Spesso, ci facciamo lo shampoo più volte di quanto ce ne sia bisogno, non solo quelli con i capelli grigi. Ma per quest’ultimi è ancora più importante farlo di meno. Ogni volta che fai lo shampoo lavi via l’olio naturale dei capelli, si deve fare solo poche volte alla settimana. Specie se hai i capelli grigi, che più secchi di per sè.
  4. Considera un olio per capelli. Per combattere la secchezza, prova un olio per capelli, spalma qualche goccia dopo lo shampoo.
  5. Usa shampoo e balsamo per capelli grigi. Una volta alla settimana usa lo shampoo viola, chiamato così perché è “viola”. Fa si che i tuoi capelli risultino brillanti invece che ispidi e giallognoli. Ma attenzione, non esagerare nell’utilizzo dello shampoo viola, rispetta la regola di una volta a settimana.

Riduci gli shampii, usa i prodotti giusti, magari un olio, e vedrai che sarai fiero di portare in giro la tua chioma grigia.

Written by jhxxedorutw

Related Posts

olio per barba fai da te

olio per barba fai da te

olio per barba fai da te (tutorial)Così come ti prendi cura del malloppo di peli che hai sulla testa, dovresti fare la stessa cosa con quelli sotto il livello del naso. A tal proposito di consiglio di leggere anche questo articolo: come sistemare la barba. E questo...

james bond martini agitato non mescolato

james bond martini agitato non mescolato

James Bond martini agitato non mescolato Tutorial passo passoUna delle frasi che non sono mai cambiate in un James Bond è "agitato, non mescolato." Ma, esattamente, cosa c'è in questo cocktail? Molti di noi sanno che è un Martini con qualcos'altro, ma questo cocktail...

comprare e restaurare un rasoio a mano

comprare e restaurare un rasoio a mano

come comprare e restaurare un rasoio a mano Quando si pensa ad un modo maschio di rasarsi, le nostre menti immaginano i nostri bisnonni alle prese con un rasoio a mano libera. Magari hai pensato di comprarne uno per te, per poi decidere di lasciar perdere per una...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This