come capire se è la ragazza giusta

come capire se è la ragazza giusta

Posted On 7 Aprile 2019

Come capire se è la ragazza giusta? Sicuramente ti sarà capitato di avere un amico che ha cominciato ad uscire con una ragazza svitata, possessiva oppure troppo drammatica. Tutti potevano vedere quanto fosse tossica per il tuo amico, tutti… tranne il tuo amico.

Ti sarai detto, “questo non mi succederà mai”.

Ma poi succede.

Come è possibile? Come fa la gente a finire in relazioni morbose nonostante tutti i segnali?

Risposta: l’amore ti acceca.

Sul serio.

Tramite l’uso della risonanza magnetica, alcuni ricercatori della University College di Londra hanno trovato che i sentimenti d’amore portano ad una soppressione dell’ attività nelle aree del cervello che controllano il pensiero critico.

Sembra che più siamo vicini ad una persona, più è ridotto il bisogno di analizzare il carattere e la personalità di quella persona.

Non solo il romanticismo sopprime il pensiero critico, ma ormoni come l’ossitocina e la dopamina offuscano il nostro giudizio. E’ proprio vero che l’amore è una droga, ed è così buona che non riusciamo a vedere tutti i segnali negativi che ci svolazzano davanti.

Se anche ti accorgi di un comportamento o attitudine negativa della ragazza, tendi a sminuirlo, contrassegnandolo come una piccola stranezza, oppure dici a te stesso, “Oh, non è così grave. Magari sarò proprio io il ragazzo che la migliorerà!”

Non prenderti in giro. Non puoi forzare una persona a cambiare; il cambio deve venire da dentro. Inoltre, i problemi che si notano ad inizio relazione, tendono ad amplificarsi mano a mano che la relazione si approfondisce.

L’esperto di matrimoni John Van Epp scrive nel suo libro How to Avoid Falling in Love with a Jerk che le cose buone non durano quasi mai, mentre le brutte peggiorano sempre.

Dirai “Maledizione, sono un Uomo. Non lascio che le emozioni abbiano la meglio su di me in una relazione. Penso sempre razionalmente.”

Non proprio. Ricerche indicano che gli uomini, specie nella ventina, si innamorano più velocemente delle donne e sono anche i primi a esprimerlo con parole tipo “ti amo”. Le donne, al contrario, all’inizio sono molto più timorose. Quindi, anche se sei un uomo, non significa che non sei suscettibile agli effetti dell’amore.

Ora che sai che puoi rimanere accecato d’amore, è importante entrare in una relazione sia con la testa che con il cuore. Devi essere in grado di prendere le distanze dalle potenti emozioni che l’inizio di una relazione porta con se e riuscire a decifrare correttamente i segnali negativi. Evitando di finire in una relazione infernale, specie se poi porta al matrimonio.

Ma quali sono questi segnali? Psicologi ed esperti matrimoniali hanno trovato che ci sono dei segnali generali di cui si dovrebbe essere a conoscenza. Molti di questi sono comportamenti del partner che potrebbero sfociare in una brutta relazione.

Siccome all’inizio di una relazione tutti danno il meglio di sè, questi segnali potrebbero non essere ancora visibili. Sempre secondo Van Epp, è al raggiungimento dei tre mesi che cominciano a manifestarsi. Ecco perchè molti esperti dichiarano di iniziare una relazione in modo calmo e tranquillo, senza bruciare le tappe.

14 segnali per capire se è la donna giusta

1. Si auto proclama la regina del dramma. Attento a quelle donne che non solo si proclamano regine del dramma, ma che si divertono a farlo. Spesso queste donne passano da uno stato emozionale estremo all’altro, se le giornate sono un pò noiose, sono in grado di creare una lite dal niente.

Spesso sono impulsive e vogliono sempre stare al centro dell’attenzione. Quello che è interessante è che non solo è un difetto caratteriale, ma può anche essere un disturbo psicologico chiamato “disordine della personalità istrionico”. Vai a sapere!

All’inizio di una relazione possono essere molto seducenti proprio grazie alla loro personalità fuori dalla norma. Ma lo scherzo è bello quando dura poco, alla lunga, i continui drammi diventano noiosi e miserabili.

2. Non puoi sopportare nessuno dei suoi amici. Non c’è bisogno di essere il miglior amico con i suoi amici, ma se l’idea di passare un’ora con loro ti fa venir voglia di buttarti in mezzo al traffico, allora c’è qualcosa su cui pensarci bene.

Come dice il proverbio, “Dio li fa e poi li accoppia”.

La tua dolce metà ha sicuramente molto in comune con i suoi amici, simili interessi, comportamenti e credenze. Siccome non sei innamorato dei suoi amici, è più facile per te accorgerti dei loro difetti. Ma siccome lo sei della tua ragazza è probabile che gli stessi difetti passano inosservati.

Quindi, se non riesci a stare in compagnia dei suoi amici, è probabile che lo stesso accada con lei in futuro.

3. Dice che tutti i suoi ex sono degli idioti. C’è la possibilità che, effettivamente, tutti i suoi ex siano stati dei stronzi. Se questo è il caso, cosa ci dice di come lei giudica? E che cosa della sua personalità li disegna come perdenti? Significa che sarai un idiota anche tu, perchè le persone tendono a seguire i stessi copioni e comportamenti lungo le loro diverse relazioni.

Lo scenario più probabile è che qualcuno (non tutti) dei suoi ex sia stato un idiota e quindi lei sta minimizzando le sue colpe nella relazione andata male. Questo è preoccupante perché mostra sia mancanza di autoconsapevolezza, sia che non assume le sue responsabilità.

Conosciamo tutti persone che sono state licenziate, che hanno avuto un brutto voto, che sono state lasciate, perché il boss era geloso, era antipatico al professore, o la ragazza era fuori di testa.

Non è mai colpa loro. Evita una relazione con queste persone come se fosse la peste.

4. Lei è inaffidabile. Sappiamo tutti che la fiducia è un aspetto importante di una relazione forte e in salute. Difficile avere fiducia di qualcuno inaffidabile. Guarda se la tua compagna tiene fede ai suoi impegni in ogni aspetto della sua vita. Se è inaffidabile con la sua famiglia, amici, colleghi, le probabilità che lo sarà anche con te sono alte.

5. Tratta da schifo i camerieri. Puoi racimolare informazioni imortanti da una persona nel modo in cui trattano persone estranee, specie quelle in una posizione servile come ad esempio i camerieri, baristi, o impiegati.

Psicologi hanno trovato che il modo con cui una persona tratta gli estranei è un’indicazione della loro empatia, coscienza sociale, maturità e moralità. Praticamente gli stessi attributi che gli esperti di coppia dicono essere fondamentali in una relazione sana.

6. Si aspetta di essere trattata come una principessa. Quando una persona entra in una relazione con l’aspettativa che ogni suo bisogno deve venire prima di quelli dell’altra persona, il risultato è sempre risentimento, disprezzo, rabbia.

Stai allerta su questi comportamenti.

7. Litigate tutto-il-tempo. Non c’è niente di male nel litigare ogni tanto. E’ assolutamente normale, ed a volte anche salutare per una coppia. Ma se lo fate in continuazione, allora c’è un problema.

Dei ricercatori hanno riscontrato che per una coppia sia felice, il rapporto tra interazioni positive e negative deve essere di 5:1. Se il tuo rapporto è invertito, sarà una dura lotta.

E non cercare di convincerti che il tempo migliorerà le cose. I primi 2 anni sono quelli della luna di miele, se le cose vanno male già all’inizio, le cose possono solo che peggiorare.

8. Si arrabbia o ti incolpa se vuoi stare un pò con i tuoi amici. E’ molto importante per un uomo passare del tempo con i suoi amici dello stesso sesso. Sfortunatamente, molte ragazze non lo capiscono e rompono le palle ogni volta che uno vuole passare del tempo con gli amici, o peggio ancora vogliono venire con te in quella che dovrebbe essere una cosa da maschi.

La donna giusta al contrario ti incoraggia ad avere del tempo per gli amici, perché sa che farà bene a te e di conseguenza al vostro rapporto.

9. Non si scusa mai o non si assume mai le sue responsabilità per i suoi comportamenti. Gli psicologi chiamano coscienziosità l’abilità di riconscere e prendersi la responsabilità di un cattivo comportamento. Un importante attributo per mantenere una sana relazione.

Quello che vorresti vedere è un partner che ammette di aver sbagliato, lunghe liti solo per farle capire che ha sbagliato non portano a niente.

10. Ha un brutto rapporto con la sua famiglia. Se la relazione diventa seria, avrai modo di conoscere la sua famiglia. Guarda come interagisce con loro. La familiarità dell’ambiente la porterà ad abbassare la guardia e si mostrerà per quello che è.

I comportamenti che usa nelle relazioni con i suoi familiari più stretti verrano introdotte anche nella vostra relazione. Se va d’accordo con la sua famiglia, bene!

Ma se è fredda e distante con loro, occhio. Potresti sperimentare lo stesso, più in là nel tempo.

Ovvio che ci sono anche mele che cascano fuori dall’albero, se i suoi familiari sono fuori di testa, la sua presa di distanza è comprensibile, e probabilmente una buona cosa.

11. Non è flessibile. Gli esperti dicono che la flessibilità (l’abilità di seguire il flusso ed adattarsi alle circostanze) è un attributo importante in una relazione.

Se lei non vuole mai scendere a compromessi o diventa un’esaurita ogni volta che i piani cambiano o non sono come vuole lei, potrebbero esserci fututi problemi nella vostra relazione.

Come fare per sapere se la tua ragazza sa fare buon viso a cattivo gioco? Vai in vacanza con lei, possibilmente in una nazione del terzo mondo, dove è sicuro che le cose non andranno come pianificato. O più facile ancora, invitala ad un campeggio.

Si rifiuta? Non le piace campeggiare almeno una volta? Brutto segno, almeno per me.

12. Non condividete nessun valore od obiettivi. Non importa quanto vi amiate, se tu e la tua ragazza non condividete qualche valore importante, le cose saranno movimentate. Come dimostrato da varie ricerche, le coppie che hanno gli stessi valori e obiettivi hanno una relazione più felice e stabile.

13. Lei è violenta. Lo sapevi che le donne sono come, se non peggio, degli uomini nel fare violenza domestica? Magari i suoi pugni non fanno male, ma se la tua donna diventa violenta, è un chiaro segnale che dovresti interrompere la relazione.

Ci sono problemi emozionali sottostanti in questi comportamenti, e se lo ha fatto una volta, è probabile che lo faccia ancora. Non sottovalutarlo, da uno schiaffo si può passare ad un’arma.

14. E’ avara di apprezzamenti. I complimenti fanno bene ad una relazione. Se la tua ragazza non nota nemmeno, o non ti ringrazia per le piccole cose che fai per lei, questa avarizia porterà la vostra nave dell’amore ad affondare.

Written by Simone

Related Posts

come curare alitosi

come curare alitosi

come curare l'alitosiTi sei mai chiesto se l'intero concetto dell'alito cattivo non sia stato inventato dai moderni produttori di dentifrici e spazzolini? Anche se di sicuro oggi siamo più sensibili riguardo l'alito cattivo grazie alla pubblicità i primi scritti di...

brufoli sulla schiena

brufoli sulla schiena

brufoli sulla schienaBrufoli sulla schiena. Una spiacevole forma di acne di cui gli uomini soffrono in percentuale maggiore rispetto alle donne. Perché? Tutta colpa delle iperattive ghiandole sebacee, in coppia con i peli ed altri fattori. L'acne sulla schiena può...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This