fazzoletto da taschino come si piega

Posted On 30 Aprile 2019

Negli ultimi quarant’anni, gli uomini hanno usato il taschino della giacca per metterci gli occhiali o forse il biglietto da visita. Figuriamoci! Molti non tolgono neanche la cucitura!

Per fortuna, gli uomini (quelli con un certo stile almeno) stanno riscoprendo l’arte di portare il fazzoletto da taschinoDaniel Craig, George Clooney, Gary Cooper, perfino Saddam Hussein hanno mostrato un fazzoletto sulla giacca (mai difenderti da crimini di guerra senza un fazzoletto da taschino).

I fazzoletti da taschino sono un piccolo accessorio (che costa poco) che se aggiunti ad una giacca permettono ad un uomo di esprimersi in modi sempre diversi, senza il bisogno di dover comprare differenti giacche.

Andiamo a scoprire insieme un pò di curiosità, ma sopratutto (grazie a questo tutorial) come piegare il fazzoletto da taschino.

breve storia del fazzoletto da taschino

Le origini del fazzoletto da taschino vanno indietro fino all’antica Grecia, dove i ricchi portavano già dei fazzoletti profumati (500 A.C.). I nobili Inglesi e Francesi portavano con se un fazzoletto profumato per coprirsi il naso ed evitare gli sgradevoli odori delle strade.

Nei primi del ‘900, un elegante gentiluomo non sarebbe mai uscito di casa senza un fazzoletto nel taschino della propria giacca. Ma già dalla metà dello stesso secolo, il fazzoletto da taschino ha fatto la stessa fine del cappello, hanno cominciato a sparire.

Sarebbe ora di riportarli indietro!

Linee guida da seguire per la pochette

Pochette? Si, è così che si chiama il fazzoletto da taschino.

Non lasciare la tua giacca nuda. Un mio amico, chiama una giacca senza fazzoletto “giacca nuda”. Semplicemente, non è completa. E io sono d’accordo. La pochette dà quel tocco in più. E’ la ciliegina sulla torta. Quindi, la prima regola è di mettere il fazzoletto nel taschino. Sempre.

Colore coordinato. Il fazzoletto da taschino può essere colorato o con una specifica trama. La regola è che il fazzoletto dovrebbe accordarsi a qualche colore della cravatta. Ad esempio, se la cravatta ha delle righe rosse, metti un fazoletto rosso. Evita però lo stesso identico rosso, devono solo richiamarsi.

Il fazzoletto bianco può abbinarsi a qualsiasi cravatta, quindi è essenziale averne uno di questo colore nel guardaroba.

 

fazzoletto da taschino come si piega

Ci sono diversi modi su come piegare un fazzoletto da taschino. Alcuni sono semplici, altri più complessi. Alla fine, è solo una questione di gusti. In questo articolo vi mostrerò tre semplici metodi, che ogni uomo dovrebbe conoscere. 

Nel video che segue potete vedere i tre metodi che vi andrò a spiegare.

La piega dritta

La piega dritta è il modo più semplice per piegare la pochette. Quello che otterrai alla fine è un piccolo rettangolo che esce fuori dal taschino. Ecco come fare:

  1. Distendi il fazzoletto su una superficie piana.
  2. Porta il lato sinistro sul lato destro.
  3. Porta il fondo verso il bordo più alto, ma non fino a combaciare.
  4. Piega il fazzoletto in tre parti orizzontalmente, così che possa entrare nel taschino.

La piega a punta

Con questa piega, avrai una piccola punta che fuoriesce dal taschino. E’ la mia preferita, ecco come si fa:

  1. Posiziona il fazzoletto aperto su una superficie piana, con una punta verso l’alto e una verso di te, così da avere davanti una specie di rombo.
  2. Porta la punta in basso verso l’alto a formare un triangolo.
  3. Porta l’angolo sinistro verso destra e l’angolo destro verso sinistra. Regola la larghezza in modo che possa entrare nel taschino. Dovresti ritrovarti con un lungo rettangolo con una punta in alto.
  4. Piega la parte bassa verso l’alto, ma non completamente.
  5. Mettilo nel taschino. Aggiusta l’altezza fino ad ottenere il risultato che preferisci (cioè la quantità di punta visibile).

La piega a nuvola

La piega a nuvola è la più semplice (non che le precedenti fossero difficili). L’obiettivo da raggiungere è quello di avere una piccola nuvoletta che esce dal taschino. Ecco come:

  1. Posiziona il fazzoletto su una superficie.
  2. Pizzica con le dita il centro del fazzoletto, lascia che le pieghe si formino in modo naturale.
  3. Alza il fazzoletto (sempre tenendolo per le dita), e con l’altra mano stringilo con leggerezza.
  4. Ora, sempre con delicatezza, porta verso l’alto la parte inferiore del fazzoletto.
  5. Mettilo nel taschino. Giocaci un pò fino ad ottenere l’effetto che preferisci.

Written by jhxxedorutw

Related Posts

come lasciare una ragazza

come lasciare una ragazza

"Lo stato di Matteo è cambiato da Fidanzato a Single :(." La prima volta che l'ho visto su Facebook sono rimasto basito. Non solo Matteo era appena stato lasciato, ma doveva anche confrontarsi con la nuova realtà sociale, dove il suo stato viene condiviso in tempo...

olio per barba fai da te

olio per barba fai da te

olio per barba fai da te (tutorial)Così come ti prendi cura del malloppo di peli che hai sulla testa, dovresti fare la stessa cosa con quelli sotto il livello del naso. A tal proposito di consiglio di leggere anche questo articolo: come sistemare la barba. E questo...

james bond martini agitato non mescolato

james bond martini agitato non mescolato

James Bond martini agitato non mescolato Tutorial passo passoUna delle frasi che non sono mai cambiate in un James Bond è "agitato, non mescolato." Ma, esattamente, cosa c'è in questo cocktail? Molti di noi sanno che è un Martini con qualcos'altro, ma questo cocktail...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This