vestirsi casual

Posted On 17 Marzo 2019

Vestirsi casual

La guida completa per giovani uomini

Vestiti fatti su misura e cravatte di seta sono molto belli, ma non vengono usati molto dai ventenni che invece preferiscono vestirsi casual. Anche se potete permettervi quel tipo di guardaroba (molti non possono), non li indosserete.

E’ troppo formale per socializzare con altri della vostra età, e sono veramente pochi i giovani che escono di scuola per andare a lavorare dritti dritti in ufficio.

E’ utile avere un bel completo (matrimoni, feste particolari) ma non è qualcosa che vesirete quando uscite con gli amici.

Cosa indossare quindi?

Il trucco è diversificare, adeguarsi allo stesso livello casual che usano gli altri giovani, ma aggiungere un qualcosa in più senza risultare boriosi.

un guardaroba vario, il miglior amico di un giovane

Si può affermare con certezza che ogni ragazzo ha almeno un paio di Jeans, qualche T-shirt, un pullover o due, e qualche camicia nel proprio armadio. Se non hai queste cose o sei insolitamente ben vestito o hai molto fantasia.

Il modo per passare da vestirsi come tutti gli altri a vestirsi casual con classe sta nello scambiare alcuni pezzi del vostro guardaroba con altri più belli, ma non necessariamente formali. Mentre tutti gli altri indossano jeans, una t-shirt o una felpa, voi vi distinguerete per essere il ragazzo con qualcosa di differente.

Ecco alcuni vestiti base che ogni ragazzo ha nel suo armadio, e qualche alternativa che può essere indossata con stile ma sempre casual.

Jeans – mischiali con qualche pantalone di velluto, pantaloni di cotone color terra, pantaloni di flanella grigi, o jeans di colore più scuro e attillati. Già il semplice pssaggio dal classico blu jeans ad un colore più scuro migliorerà il vostro stile.

T-Shirt – sostituitele con delle polo, t-shirt a maniche lunghe, magliette a strisce orizzontali (breton shirts). Se indossate una T-shirt, che sia di un colore solido, senza disegni strani (o nomi di bands).

Felpe – cambiatele con delle camicie di flanella, pullover di cotone, maglioni di cashmere, gilet, e cardigan.

Cappotti – mettete da parte il cappotto invernale pesante per quando ne avrete veramente bisogno, ma aggiungete giacche (sportive e non) al vostro guardaroba autunnale e primaverile. Mettere una giacca casual sopra un paio di jeans e una t-shirt aumenterà immediatamente il vostro stile.

Scarpe da ginnastica – scambiatele con delle scarpe di cuoio, scarpe oxford, scarpe Brogue, mocassini, avete un sacco di opzioni. Se proprio volete delle scarpe sportive, che siano colorate (come le Converse All-Star) per mantenere un pò di stile.

Questi sono tutti piccoli esempi, più cose differenti avrai nel tuo armadio che non siano i classici blu jeans e magliette con troppi disegni e meglio sarà il tuo look. Tutto quello di cui avete bisogno sono dei piccoli miglioramenti.

Cose che forse non hai (ma che dovresti avere)

Quali sono quelle cose che un ragazzo può indossare senza sconfinare nel troppo formale?

Queste sono cose che è bene sapere. Probabilmente non potrete aggiungerle tutte insieme al vostro guardaroba, ma se state lavorando sull’aggiungere un pò di varietà, un pezzo alla volta…

Giacche e cappotti

Giacca slim, probabilmente è il modo più semplice per vestirsi bene ed essere ancora casual. Metti su una giacca come questa e aumenterai di classe. Non è formale, ma sicuramente di un livello più alto dei tuoi coetanei. Con una varietà infinita di colori e schemi tra cui scegliere.

Blouson, giacca stretta in vita, erede della Seconda Guerra Mondiale, è un’opzione più sportiva rispetto alla giacca slim. Porta con se una sensazione di “vecchio”, vecchi film, vecchi eroi di guerra.

Giacca di pelle, altra opzione casual, avete un paio di scelte, dallo stile Heavy a quello da motociclista. Comunque sia, sembrerete un “tipo tosto”.

Giacca di Jeans, avete a disposizione molte variabili, ma è importante non abbinarli con jeans dello stesso colore! Stanno benissimo con pantaloni di cotone, di velluto, e in alcuni casi con Denim neri (ma essendo jeans è preferibile non indossarli insieme). 

Cappotti, molti ragazzi non lo usano, ma è qualcosa che diventa indispensabile quando fa freddo, e sta molto bene con una polo.

Cappotto da Marinaio, inizialmente indossati solo da marinai, sono spesso di colore blue navy o nero, doppi e larghi bottoni. E’ un outfit casual andante verso il formale.

Pantaloni

I pantaloni strani, sono tutti quelli che non sono jeans. Di cotone, di flanella, a coste, e stanno tutti bene con una giacca casual.

Pantaloni di velluto, ce ne sono di tutti i colori, dal classico color terra fino a colri più accesi. I primi sono i compagni ideali di una giacca sportiva, gli atri stanno meglio di sera con una giacca più elegante. Sono comunque più confortevoli, duratori di un paio di jeans.

Pantalone invernale, di solito di flanella, ideali per quando volete apparire “vestito bene” e un pò da adulto. Da abbinarsi con una giacca e una camicia, molto da ufficio. 

Jeans attillati, al contrario di quelli comodi che vanno bene se stai lavorando, sono molto più cool. Stanno bene con una giacca sportiva, specialmente se sono di colore scuro. 

Magliette

Tutti hanno bisogno di un paio di camicie bianche, buone per ogni occasione, per il resto andate per diversi colori e disegni. Dovrebbero avere una base bianca o comunque di colori pastello, vanno bene sia a strisce che a scacchi.

Camicia casual, specialmente utile la sera, questo tipo di camicie dal disegno solido stanno bene con qualsiasi cosa. A strisce, colori intensi come il viola o il rosso, sono tutte ottime opzioni per una camicia casual.

Camicia da lavoro, con colletto, sono di solito di cotone o jeans e ormai molto popolari.

Polo, utile in periodi di tempo caldi, tutti dovrebbero averne un paio. Una bianca e una di colore scuro. Evita di indossare una Polo con un simbolo sul petto, a meno che non lavori per loro.

Maglietta Henley, simile ad una t-shirt ma con 2/3 bottoni sotto il collo, sia a maniche corte che lunghe. Sono un’ottima alternativa ad una classica maglietta.

Maglietta Cubavera (o Guayabera), di stile messicano. Hanno varie tasche frontali, un colletto piccolo, e possono svariare da completamente bianco a camicie di tutti i colori. Può essere un buon tocco di esotico nel vostro guardaroba.

Cardigan, con bottoni o zip, non dovrebbe esserci studente che non ne abbia uno. Non c’è niente di meglio da mettere sulle spalle della propria ragazza quando fa freddo, o semplicemente per avere stile quando si va a lezione. 

Pullover, stanno bene sia da soli che con una giacca sportiva. 

scarpe ed accessori

Scarpe da lavoro, di cuoio scuro e suola di gomma, per un look robusto. Sono un’alternativa ideale rispetto a qualsiasi scarpa da ginnastica.

Stivali da lavoro, come i classici Lumberjack, sono più spessi, più alti, e spesso con una maggiore varietà di colori. Sono pratici, ma perfetti con un paio di jeans e una maglietta, per un tipo duro e amante della natura (anche se stai andando al supermercato dietro l’angolo). 

Sandali, un paio di sandali con cuoio sono perfetti per l’estate. 

Stivali Chukka, buoni sia per fuori città che per eventi sociali, sono un buon cambio rispetto alle classiche scarpe di cuoio.

Orologi, rimani nel budget, ma devi averne uno. va bene sia il cinturino in metallo che di pelle, basti che sia abbinato alla cinta. 

Cinta, tutti ne dovrebbero avere una in pelle nera, ma per occasioni più casual vanno bene con diversi disegni, con borchie. Puoi metterci un pò di fantasia, ma l’importante è non esagerare, la cinta non deve essere il pezzo più appariscente del tuo outfit.

Penna di metallo, ne dovresti avere uno nel taschino ogni volta che indossi una giacca, sembrerai sempre preparato ad ogni evenienza e sicuramente con più stile di chi scrive con una Bic.

Fazzoletto da taschino, un ultimo tocco di classe ogni volta che indossi un qualsiasi tipo di giacca. Almeno un paio bianchi, il resto dei colori che preferisci. La tua giacca non è completa senza uno. Ed impara a piegare un fazzoletto da tasca!

Come vestirsi per occasioni speciali

Vestirsi per l’università

La moda scolastica è un affare serio! Troppo sciatto e sei uno qualunque, troppo avventato e rischi di essere preso di mira.

Sono una buona via di mezzo dei jeans scuri o pantaloni di velluto abbinati ad una camicia, specie se abbinati a delle scarpe che non siano da ginnastica, sarai sicuramente diverso dai tuoi compagni, ma non troppo.

  • Cose da avere assolutamente: jeans scuri, pantaloni di velluto o cotone di diverso colore, qualche camicia.
  • Cose da evitare assolutamente: Giacche sportive, cravatte, scarpe di pelle (troppo eleganti).

Vestirsi per il liceo

Ah, il liceo. Dove ti senti padrone del tuo destino. Per molti, questa è la prima occasione per vestirsi come si vuole senza che qualcuno ci dica cosa mettere.

E’ il momento di fare una buona impressione, sia agli occhi dei professori che di una possibile prospettiva romantica, quindi non avere  paura di differenziarti un pò dalla massa, senza esagerare.

Un look ideale è di solito qualcosa di più di un paio di jeans e maglietta in fuori, e meno formale di una camicia ben infilata nei pantaloni. Una buona opzione include camicie di diversi colori e pattern, una giacca casual, jeans scuri, pantaloni di cotone, cardigan o pullover.

  • Cose da avere assolutamente: almeno una o due giacche sportive (dico sul serio), jeans scuri, pantaloni di diverso colore, maglioni per i mesi invernali.
  • Cose da evitare assolutamente: cravatte, pezzi dello stesso colore, scarpe di pelle, jeans logori e felpe con cappuccio.

Vestirsi per lavorol’ufficio

Ovvio che non tutti lavoreranno in un ufficio, con vestirsi per il lavoro si intende tutto da un vestito su misura ad un paio di stivaloni di gomma, dipende dal lavoro che fate.

Ma di solito, neo diplomati finiscono da qualche parte dove completi e cravatta non sono richiesti ma che un jeans e maglietta farebbero storcere il naso. E’ un ventaglio pieno di opzioni noiose, quindi affidati alla varietà per alzare l’asticella del tuo stile.

I blu jeans non sono mai professionali, molto meglio i pantaloni di cotone. Le cravatte possono essere obbligatorie oppure no, se no, considera indossarle ugualmente, almeno per un paio di giorni alla settimana, farai vedere che non ti dispiace aggiungere un pò di stile.

  • Cose da avere assolutamente: un paio di pantaloni di flanella, un paio di belle giacche, qualche camicia colorata o con un pattern ben definito, scarpe di cuoio o pelle, un sacco di fazzoletti da taschino.
  • Cose da evitare assolutamente: un completo (a meno che non sia assolutamente necessario), blu jeans, maglioni, scarpe da ginnastica. 

Vestirsi per il fine settimana: giri giornalieri

Se non c’è scuola o il lavoro, è molto facile lasciarsi andare e mettersi le cose più vecchie che sono nell’armadio. Lasciale per quando devi fare dei lavoretti.

Quando esci di casa, vale la pena spendere un paio di minuti in più per apparire meglio della media. Non puoi mai sapere chi incontrerai, amici, il capo, magari la tua futura sposa. Chi lo sa? E questo è il punto, è sempre meglio vestirsi bene quando si esce di casa.

 In questo caso, vestirsi bene non significa mettersi in giacca e cravatta, ma indossa un paio di blu jeans e una giacca sportiva, abbinati con una qualsiasi maglietta che ti piace. Scarpe di cuoio, ma vanno bene anche da ginnastica, purchè abbiano un pò di stile.

  • Cose da avere assolutamente: un paio di jeans (sia scuri che chiari), scarpe comode ed una giacca casual sportiva.
  • Cose da evitare assolutamente: completi o giacche eleganti, pantaloni con colori troppo accesi, maglioni/felpe, t-shirts senza niente sopra.

Vestirsi per il fine settimana: uscite in società

Quando esci la sera, con gli amici, è il momento di vestirsi al meglio. Non troppo formale, ma con uno stile sorprendente. Questo significa tirare fuori il meglio che hai nel guardaroba. Giacche slim, pantaloni e magliette con bei colori. Non devi assomigliare ad un arcobaleno ma metti qualcosa che non metteresti mai al lavoro.

E’ qui che nascono i problemi perchè per molti i migliori vestiti sono anche quelli da lavoro. Sarebbe molto meglio differenziare tra lavoro e vita sociale.

Un completo casual non è qualcosa che molti ragazzi usano, ma sicuramente migliora il look per la sera. Il trucco sta nel trovarne uno che non sia da ufficio o da matrimoni! Indossalo senza cravatta.

  • Cose da avere assolutamente: giacche colorate/con pattern, pantaloni colorati, una camicia con un pattern ben definito (a quadri?), belle scarpe da ginnastica o di cuoio/pelle.
  • Cose da evitare assolutamente: camicia a tinta unica, giacche “piatte”, scarpe da lavoro (tipo Lumberjack).

Vestirsi per un colloquio di lavoro

La regola base per un colloquio è: vesti con “l’uniforme” del lavoro che vuoi più un livello di formalità”.

Non fa male essere un pochino “ben vestito” se porta a fare una buona prima impressione. Ecco perché molti ragazzi hanno un vestito per i colloqui, anche se non ne hano bisogno.

Il vestito per colloqui base dovrebbe essere o grigio scuro o blu scuro, no doppio petto, due bottoni, con bavero. Va bene qualche piccola variazione ma questo tipo di completo va bene per tutti i gusti.

Dovresti anche indossare una cravatta. Se invece senti che una cravatta è troppo formale, allora anche il completo è troppo formale. Un completo senza cravatta fa pensare al tempo libero, e non l’immagine che vuoi dare.

Per un colloquio non-da-completo vesti un paio di pantaloni (non jeans), una giacca scura, una camicia a collo aperto e colori leggeri.

  • Cose da avere assolutamente: almeno un buon completo, di colore scuro, scarpe eleganti.
  • Cose da evitare assolutamente: vestito casual, completo senza cravatta, jeans, scarpe casual.

 

Vesti giovane, vesti bene, vesti vario

Non importa per cosa ti stai vestendo, l’importante è avere diverse opzioni. Guardati in giro e vedrai che la maggior parte dei tuoi coetanei vestono tutti allo stesso modo.

Ci sono un sacco di possibilità diverse lì fuori, pantaloni, cardigan, cappotti sportivi, giacche, polo, scarpe di qualsiasi tipo tranne da tennis, la lista è lunga e puoi sperimentare liberamente.

Essendo ragazzo, hai solo da guadagnare nell’essere diverso dagli altri ed uscire dalla massa. E i tuoi coetanei mal vestiti te la stanno rendendo facile.

Written by jhxxedorutw

Related Posts

olio per barba fai da te

olio per barba fai da te

olio per barba fai da te (tutorial)Così come ti prendi cura del malloppo di peli che hai sulla testa, dovresti fare la stessa cosa con quelli sotto il livello del naso. A tal proposito di consiglio di leggere anche questo articolo: come sistemare la barba. E questo...

james bond martini agitato non mescolato

james bond martini agitato non mescolato

James Bond martini agitato non mescolato Tutorial passo passoUna delle frasi che non sono mai cambiate in un James Bond è "agitato, non mescolato." Ma, esattamente, cosa c'è in questo cocktail? Molti di noi sanno che è un Martini con qualcos'altro, ma questo cocktail...

comprare e restaurare un rasoio a mano

comprare e restaurare un rasoio a mano

come comprare e restaurare un rasoio a mano Quando si pensa ad un modo maschio di rasarsi, le nostre menti immaginano i nostri bisnonni alle prese con un rasoio a mano libera. Magari hai pensato di comprarne uno per te, per poi decidere di lasciar perdere per una...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This